Privacy Policy La bandiera del Friuli-Venezia Giulia - Antropia
Bandiera del Friuli-Venezia Giulia

La bandiera del Friuli-Venezia Giulia

Le bandiere, oltre che ad identificare univocamente una località, aspirano a ritrarne nell’immediatezza di una immagine l’identità culturale, tanto nelle sue radici storiche quanto, talora, nelle sue tonalità mitologiche. Quanto ne sapete sulla simbologia legata alle regioni italiane?

La bandiera del Friuli-Venezia Giulia si compone di un drappo color azzurro vivace ed uno stemma raffigurante un’aquila d’oro, intenta, con cipiglio minaccioso, a reggere e custodire delle rocche:

Bandiera del Friuli-Venezia Giulia

L’aquila evoca i vessilli e le alterne vicende dello storico Patriarcato di Aquileia, l’istituzione ecclesiastica che ha influenzato maggiormente l’evoluzione dei territori odiernamente identificabili nel Friuli-Venezia Giulia, nonché uno dei centri nevralgici dell’Impero Romano. Basti pensare al fatto che il console Giulio Cesare era solito far svernare le proprie truppe solo nei pressi d’Aquileia, o al fatto che si tratti del più rilevante e suggestivo sito archeologico dell’Italia Settentrionale insieme a Ravenna e Brescia.

Nell’immagine in evidenza uno scatto panoramico della Basilica di Santa Maria Assunta ad Aquileia (provincia di Udine), ossia la cattedrale del soppresso Patriarcato di cui sopra. Al di là delle pregevoli soluzioni architettoniche ed artistiche che vi si possono ammirare, la notorietà della basilica è legata principalmente alle vicissitudini sfaccettate di una delle prime e più fiorenti comunità cristiane in Italia, paragonabile per estensione e fermento a quelle di Roma e Milano. La città divenne difatti la capitale della Regio X, uno degli enti amministrativi in cui l’imperatore Augusto divise l’Italia intorno al 7 d.C.

Se la storia della bandiera del Friuli-Venezia Giulia ti ha appassionato puoi consultare la rubrica completa: https://antropia.it/bandiere-ditalia/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *